Back to Top

... doniamo la speranza di ricominciare ...

Cari amici,

            Desidero, in questo anno che volge al termine, che è stato così tanto duro per tutti noi, che questo mio augurio vi giunga nel quotidiano della vostra vita, là dove sono i vostri affetti, le vostre famiglie, i vostri amici.

            Il Natale ci ricorda che il Signore è presente anche, e soprattutto, laddove c’è tristezza e sofferenza. E quanta tristezza e sofferenza abbiamo testimoniato negli ultimi mesi a causa della pandemia da Covid-19!     

            Il senso profondo del Natale - quello che davvero celebriamo in questa festa - è l’amore del Signore, la sua continua disponibilità: il Signore è fedele sempre, anche quando non riusciamo a percepirlo e siamo distratti dalle fatiche del nostro vivere. Il Signore non ci dimentica, non ci lascia, è presente. Il Natale, ogni anno, ci ricorda questo suo esserci accanto. Gesù che viene ci presenta il volto di Dio che ci vuole bene, che ci cerca, che ci viene incontro, che ci ama e si carica delle nostre difficoltà.

Cari Amici e Benefattori,

Sfogliando il Calendario 2021, si nota che abbiamo utilizzato in buona parte foto d’archivio, in quanto tutte le iniziative in programma per il 2020 sono state – purtroppo! – annullate a causa della pandemia: la venuta dei bambini dal Ruanda per le celebrazioni in Italia e in Polonia per il  centenario della nascita di San Giovanni Paolo II, come pure la missione per inaugurare il nuovo dormitorio per le ragazze, la consueta cena di beneficenza e tante altre attività.

Nonostante ciò, l’Associazione non ha chiuso le porte, anzi si è impegnata nella realtà locale per portare aiuto alle persone in difficoltà economica a causa della pandemia, nella misura delle nostre possibilità (e attraverso le istituzioni deputate a tale scopo).

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Info Cookies